Pratica zodiacale dell’Ariete – dal 21 Marzo al 20 Aprile

Johfra_ariete
Johfra Bosschart – Ariete

“Il lavoro col proprio zodiaco comincia precisamente con l’Ariete. Il discepolo si sieda su una comoda poltrona, con la mente quieta ed in silenzio, vuota da ogni sorta di pensiero.

Il devoto chiuda gli occhi affinché niente al mondo lo distragga, immagini che la luce purissima dell’Ariete inondi il suo cervello; permanga in questo stato di meditazione tutto il tempo che vuole e poi canti il poderoso mantra AUM, aprendo bene la bocca con la A, arrotondandola con la U e chiudendola con la santa M.

Il potente mantra AUM è in se stesso una creazione terribilmente divina, poiché attrae le forze del Padre molto amato, del Figlio molto adorato e dello Spirito Santo molto saggio. La vocale A attira le forze del Padre, la vocale U le forze del Figlio, la vocale M le forze dello Spirito Santo.

Il devoto deve cantare questo potente mantra quattro volte durante la pratica dell’Ariete, poi mettendosi in piedi rivolto ad Oriente, stendere il suo braccio destro muovendo la testa sette volte in avanti, sette volte indietro; girare la testa sette volte verso il lato destro e sette verso il lato sinistro, affinché la luce dell’Ariete lavori nel cervello per risvegliare le ghiandole pineale e pituitaria, le quali ci permettono la percezione delle dimensioni superiori dello spazio.

È urgente che la luce dell’Ariete si espanda nel nostro cervello, per svegliare la coscienza e sviluppare i poteri segreti contenuti nelle ghiandole pituitaria e pineale.”

Samael Aun Weor

brani estratti dal libro Trattato esoterico di astrologia ermetica (Ariete)


Leggi l’articolo sul segno zodiacale dell’Ariete

Altri articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

I Prajnaparamita e il Vuoto Illuminante

Esiste un tipo di etica che voi non conoscete. Qualcuno nell’Himalaya la conosce. Mi rifer…