Pratica zodiacale del Toro – dal 21 Aprile al 21 Maggio

Johfra_Toro
Johfra Bosschart – Toro

“Durante il periodo del Toro dobbiamo portare la luce nella laringe creatrice con il proposito di prepararla per l’avvento del Fuoco.

Il discepolo si sieda su una comoda poltrona, chiuda gli occhi fisici affinché niente del mondo vano e sciocco lo distragga, svuoti la mente e allontani da essa ogni tipo di pensiero, desiderio, preoccupazione, ecc.

Immagini ora che la luce accumulata nel suo calice (la testa) durante il periodo dell’Ariete passi durante il Toro alla laringe creatrice.

Il devoto canti il mantra AUM. Apra bene la bocca con la A, immaginando che la luce scenda dalla testa alla laringe; vocalizzi poi la U, immaginando vivamente che la luce inondi la gola (per cantare la U si deve arrotondare bene la bocca), ed infine la lettera M, chiudendo le labbra ed espellendo il fiato con forza come per eliminare le scorie dalla gola.

Questo lavoro si fa cantando quattro volte il potente mantra AUM.

Nella ghiandola tiroide, che secerne lo iodio biologico, si trova il centro magnetico dell’udito magico. La ghiandola tiroide è situata nel collo, nella laringe creatrice.

Con le pratiche del Toro si sviluppa questo udito: il potere di ascoltare le sinfonie cosmiche, la musica delle sfere, i ritmi del fuoco che sostengono i Sette Cosmi in accordo con la Legge delle Ottave.”

Samael Aun Weor

brani estratti dal libro Trattato esoterico di astrologia ermetica (Toro)


Leggi l’articolo sul segno zodiacale del Toro

Altri articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

I Prajnaparamita e il Vuoto Illuminante

Esiste un tipo di etica che voi non conoscete. Qualcuno nell’Himalaya la conosce. Mi rifer…