Lo Spirito universale di vita

Lo Spirito Universale di Vita è il “Fuoco” e l’esistenza della materia con l’esclusione del Fuoco sarebbe un assurdo.

Eraclito, il gran filosofo del Fuoco ha detto: “Il mondo forma un’unità per se stesso e non è stato creato da nessun dio né da alcun uomo, bensì è stato, è e sarà eternamente un fuoco vivo che si accende e si spegne in accordo alle Leggi”.

Il Fohat

spirito universale

Fohat” è il Lapis Philosophorum della Natura. I Parsi adorarono il Fuoco e gli indostani adorano i Quattro Signori della Fiamma.

Il Fuoco è sacro in tutte le grandi religioni.

Il Fuoco è l’INRI dei cristiani, lo Zen dei giapponesi, il Tao dei cinesi, il Ketzalkoatl degli aztechi, il Demiurgo dei greci, il Giove Tonante dei romani.

L’intelligenza del fuoco è innegabile poiché si accende e si spegne in accordo alle Leggi. Sarebbe assurdo supporre che il fuoco sia un elemento senza alcuna intelligenza.

Se il fuoco fosse un elemento senza intelligenza non si accenderebbe e spegnerebbe in accordo alle Leggi.

Se il fuoco fosse un elemento senza intelligenza non esisterebbe intelligenza nel mondo, perché il mondo è una condensazione del fuoco.

Il fuoco è lo Spirito Universale di Vita che dà sapientemente origine ai molteplici e svariati fenomeni del mondo.

Le diverse forme e modalità della materia non esisterebbero senza il fuoco.

I molteplici e svariati fenomeni del mondo sono il risultato degli infiniti processi del fuoco. I mutui vincoli e le relazioni d’interdipendenza tra i fenomeni che il metodo dialettico mette in evidenza, sono la conseguenza dei diversi procedimenti ignei.

Il fuoco in sé stesso è multidimensionale.

Lo Spirito Universale di Vita è Fuoco vivo.

Samael Aun Weor

Le Leggi che reggono il movimento della materia non potrebbero esistere senza il Fuoco.

Il Fuoco è il divino, la vita libera nel suo movimento, Quello che, anche quando lo chiamiamo con migliaia di nomi, sta oltre ogni nome.

Il Fuoco è Brahama, Allah e via di seguito. Tutti i mondi dello spazio infinito sono unicamente le granulazioni del Fuoco.

Abbiamo già detto e lo ripetiamo, che lo Spirito Universale è il Fuoco Sacro di tutte le religioni. Non può esistere il mondo senza lo Spirito igneo dell’Universo e, siccome il Fuoco è dimostrato.

Il Fuoco Sacro è Spirito

I Grandi Illuminati sanno che il Fuoco Sacro è Spirito.

L’Adorabile Dio Christus (Cristo) proviene dagli arcaici culti al Fuoco.

Cristo-Sole

Realmente il fuoco ha molte mutazioni e si sviluppa in sette dimensioni percettibili a colui che ha sviluppato il senso spaziale.

Gli antichi persiani coltivarono il Fuoco in luoghi completamente oscuri, templi sotterranei e luoghi segreti. L’altare era sempre un enorme calice di metallo con la sua base collocata sulla pietra filosofale.

In tutta la Persia esistono resti di complicati templi e di anticamere dove è stato reso culto al Fuoco, questi resti oggi li troviamo a Persepoli, Esfahan, Yazd, Palmira, Susa e via dicendo.

In tutta la superficie della Terra sono esistiti culti al Fuoco, ricordiamo i culti degli Aztechi, degli Inca, degli Indostani e così di seguito.

Lo Spirito Universale di Vita è, è stato e sarà Fuoco Vivo.

Gli scienziati materialisti conoscono il fuoco solo come prodotto della combustione, loro ancora non conoscono il fuoco in sé stesso, e non lo conosceranno realmente, se non quando si prenderanno la briga di sviluppare il senso spaziale.

Samael Aun Weor

Brano estratto dal capitolo 50 del libro

Il Cristo Sociale

Load More In Blog

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

L’Educazione Pubblica e il Materialismo

Contenuti dell’articoloshowL’educazione pubblica e il materialismoIl contagio …