La linea nodale di Hegel

La natura non fa salti, il punto nodale non può significare un salto come erroneamente suppone Engels.

La linea nodale hegeliana delle proporzioni di misura, nella quale il semplice aumento o la semplice diminuzione quantitativa determinano, arrivando ad un specifico punto nodale, un salto qualitativo è, di fatto, molto mal interpretata.

Il punto nodale non può dare origine ad alcun salto perché la natura non fa salti.

SAMAEL AUN WEOR

L’acqua scaldandosi o raffreddandosi, dove i punti d’ebollizione e di congelamento sono i noduli in cui si produce l’apparente salto ad un nuovo stato di coesione, vale a dire, in cui apparentemente la quantità cambia in qualità, il salto è apparente perché realmente non è la quantità che è cambiata in qualità.

All’interno dell’apparente salto c’è stato tutto un processo di selezione nell’ambito dei concetti tempo, spazio e movimento.

I noduli di Hegel non possono dare origine a salti bensì a cambiamenti ordinati e metodici.

La linea a spirale

linea nodale di hegel

Ogni cambiamento può essere evolutivo o involutivo e si processa sempre nella linea a spirale.

Ogni trasformazione si realizza in conformità a precise leggi. I fenomeni della natura sono tutti in relazione tra loro.

La trasformazione reciproca, la mutua alimentazione e lo scambio di sostanze costituiscono la base di ogni trasformazione.

Le azioni della sensazione sono provocate dalle azioni dello stimolo. Stimolo e sensazione sono intimamente associati.

Esistono forze represse e forze libere e vive. Dobbiamo distinguere le forze liberatrici dalle forze liberate.

Liberazione e Trasformazione

liberazione

Esiste una gran differenza tra la liberazione di una forza e la sua trasformazione in un’altra. C’è una legge meravigliosa che fa sì che un determinato tipo di movimento si trasformi in un altro tipo di movimento.

Tutto questo si fa ordinatamente e senza salti, perché la natura non fa salti.

Quando una forza ne libera un’altra, la quantità di forza libera cambia ordinatamente. La forza libera di uno stimolo libera le forze represse di un nervo e questa liberazione di forze represse si realizza in tutti e in ognuno dei punti del nervo.

L’azione della sensazione non è esattamente uguale all’azione dello stimolo.

La linea nodale di Hegel esiste in tutto il creato, ma non dà origine a quei salti istantanei di cui parla Marx.

I noduli di Hegel danno origine a cambiamenti ordinati a spirale, questo è tutto.

Qualità e quantità

La qualità non è esattamente uguale alla quantità. Una candela accesa dà luce, ma è assolutamente logico affermare che dà anche più calore che luce. La luce è la funzione diretta della candela, il calore l’indiretta.

Il processo di combustione della candela si sviluppa ordinatamente nell’ambito dei concetti di tempo, spazio e movimento, il suddetto processo dà origine alla luce grazie alla combustione dovuta all’aumento di calore e all’incandescenza di basi volatili.

La Linea Nodale di Hegel 2

Il cambiamento delle combustioni e del calore nella luce, non è istantaneo, nessun cambiamento è istantaneo, in tutto c’è un processo.

Nel concepimento del feto c’è solo l’unione di uno spermatozoo e di un ovulo, ma nella copula si perdono da sei a sette milioni di spermatozoi, la quantità non si è trasformata in qualità, c’è stato solo un processo selettivo, tutto qui.

Fenomeni vitali e psichici

I fenomeni vitali si trasformano in altri fenomeni vitali, si moltiplicano fino all’infinito e si possono trasformare in fenomeni fisici, dando origine a tutta una serie di molteplici combinazioni meccaniche e chimiche.

I fenomeni psichici sono captati direttamente e possiedono una forza potenziale immensamente superiore a quella che possiedono i fenomeni meccanici e fisici.

Come esempio citeremo il desiderio, che può dare origine a milioni di nuove creature.

La trasformazione di un fenomeno in un altro si processa dialetticamente senza salti, in modo ordinato.

Realmente, la dialettica materialista con le sue ripugnanti barbarie, è molto lontana dalla cruda realtà della vita.

Il mondo ha urgentemente bisogno della nostra dialettica gnostica.

Samael Aun Weor

Estratti dal capitolo 47 del libro

Il Cristo Sociale

Load More In Blog

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Lo Spirito Universale di Vita

Lo Spirito universale di vita Lo Spirito Universale di Vita è il “Fuoco” e l&#…