IL LIVELLO DI ESSERE

civiltà moderna

Questo ventesimo secolo, con tutta la sua spettacolarità, le sue guerre, la prostituzione, la sodomia mondiale, la degenerazione sessuale, le droghe, l’alcool, l’esorbitante crudeltà, l’estrema perversità, la mostruosità, ecc., è lo specchio in cui dobbiamo guardarci.

Non esiste dunque una valida ragione per vantarci di aver raggiunto una fase superiore di sviluppo. È assurdo pensare che il tempo significhi progresso; purtroppo i dotti ignoranti continuano a rimanere imbottigliati nel “dogma evolutivo”.

In tutte le nere pagine della buia storia troviamo sempre le stesse orrende crudeltà, ambizioni, guerre, ecc.

Il Livello di Essere nella Gnosi 2

La civiltà moderna

Tuttavia i nostri “supercivilizzati” contemporanei sono ancora convinti che la guerra sia soltanto un fatto secondario, un incidente passeggero che non ha niente a che fare con la loro tanto vantata “civiltà moderna”.

Ciò che conta è senz’altro il modo di essere di ogni persona: alcuni soggetti saranno ubriachi, altri astemi; questi onesti, quegli altri dei mascalzoni. 

La massa è un’estensione dell’individuo

La massa è la somma degli individui: ciò che è l’individuo è la massa, il governo, ecc. La massa è quindi l’estensione dell’individuo, non è possibile la trasformazione delle masse, dei popoli, se l’individuo, se ogni persona non si trasforma. Nessuno può negare l’esistenza di diversi livelli sociali: c’è gente di chiesa e di postribolo, di commercio e di campagna, e così via.

Allo stesso modo esistono anche differenti livelli di Essere. Ciò che siamo internamente, magnanimi o meschini, generosi o taccagni, violenti o pacifici, casti o lussuriosi, attrae le diverse circostanze della vita. Un lussurioso attrarrà sempre le scene, i drammi e persino le tragedie di lascivia in cui si vedrà coinvolto. Un ubriaco attrarrà gli ubriachi e ovviamente si ritroverà sempre nei bar e nelle osterie.

Qual è il nostro livello di Essere?

Questa noiosa ripetizione di drammi, commedie e tragedie continuerà finché avremo dentro di noi gli elementi indesiderabili dell’ira, della cupidigia, della lussuria, dell’invidia, dell’orgoglio, della pigrizia, della gola, ecc. Qual è il nostro livello morale? O per meglio dire: qual è il nostro livello di Essere? Finché il livello di Essere non cambierà radicalmente, tutte le nostre miserie, scene, disgrazie e sventure continueranno a ripetersi.

livello di essere

Tutte le cose, tutte le circostanze che avvengono fuori di noi, sullo scenario di questo mondo, sono esclusivamente il riflesso di ciò che abbiamo dentro. A ragione possiamo affermare solennemente che “l’esteriore è il riflesso dell’interiore”. Quando si cambia interiormente e il cambiamento è radicale, anche l’esteriore, le circostanze e la vita cambiano.

La Legge di affinità psicologica

In questo periodo (nel 1974) ho osservato un gruppo di persone che ha occupato abusivamente un terreno altrui. Qui in Messico a questa gente viene dato il curioso appellativo di “paracadutisti”. Si trovano nei pressi della colonia rurale Churubusco, molto vicino a casa mia, ragion per cui ho potuto studiarli da vicino. Essere povero non sarà mai un delitto, la cosa grave non è questa, bensì il loro livello di Essere. Ogni giorno litigano fra loro, si ubriacano, s’insultano a vicenda, diventano gli assassini dei loro stessi compagni di sventura, vivono in immonde baracche, dove invece dell’amore regna l’odio.

Molte volte ho pensato che se uno qualsiasi di costoro eliminasse da dentro di sé l’odio, l’ira, la lussuria, l’ubriachezza, la maldicenza, la crudeltà, l’egoismo, la calunnia, l’invidia, l’amor proprio, l’orgoglio, ecc., piacerebbe ad altre persone, si assocerebbe, per semplice legge di affinità psicologica, a gente più raffinata, più spirituale; queste nuove relazioni sarebbero decisive per un cambiamento economico e sociale.

Scopriamo il nostro livello di Essere

Quindi, se vogliamo davvero cambiare in modo radicale, la prima cosa che dobbiamo comprendere è che ognuno di noi (sia esso bianco o nero, giallo o rosso, ignorante o erudito, ecc.) si trova in un certo livello di Essere.

Qual è il nostro livello di Essere? Ci avete mai riflettuto? Non è possibile passare ad un altro livello se ignoriamo lo stato in cui ci troviamo.

Samael Aun Weor

Brani estratti dal  capitolo 1 del libro

Trattato Esoterico di Psicologia Rivoluzionaria

Load More In Blog

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Lo Spirito Universale di Vita

Lo Spirito universale di vita Lo Spirito Universale di Vita è il “Fuoco” e l&#…