Il Fuoco Sacro del Cristo Cosmico

Le persone sono abituate a pensare al Cristo come ad una figura storica che esisteva 1977 anni fa. È urgente sapere, in nome della verità, che Cristo non è qualcosa di meramente storico.

Tale concetto è sbagliato, perché il Cristo non è del tempo, il Cristo è atemporale. Il Cristo si manifesta di momento in momento.

Il Fuoco Sacro del Cristo Cosmico

Voglio che capiate che una cosa è il fuoco che arde in cucina o su un altare, e un altro è il Fuoco dello Spirito come Aelohim o Elohim.  

Elohim è il Demiurgo, l’Esercito della Voce, la Grande Parola. Ciascuno dei Costruttori dell’Universo è una Fiamma Vivente, un Fuoco Vivo.

Cristo, in sé stesso è il Fuoco Sacro, il Fuoco Cosmico Universale.

samael aun weor

È scritto che Dio è un fuoco divoratore. Il Fuoco è il Cristo, il Cristo Cosmico.

Quel Fuoco è il Logos, il Cristo, che rende possibile l’esistenza dell’Universo all’alba di ogni Creazione.

Chrestos, il Creatore

Non accontentiamoci di ricordare la questione meramente storica. Perché Chrestos è una realtà di istante in istante, di momento in momento, di secondo in secondo. È il Creatore.

Il Fuoco Sacro del Cristo Cosmico

Il Fuoco ha il potere di creare atomi e di disintegrarli, il potere di esercitare le forze cosmiche universali. Il Fuoco ha il potere di unire tutti gli atomi e creare universi, come il potere di disintegrare gli universi.

INRI

Quindi Cristo è il fuoco, ecco perché sulla croce ci sono le quattro lettere: INRI, che significa: IGNI NATURA RENOVATUR INTEGRAM: il fuoco rinnova incessantemente la natura.

In realtà il Fuoco è cristico, ha il potere di trasformare tutto ciò che è, tutto ciò che è stato e tutto ciò che sarà. INRI è ciò che ci interessa, senza INRI non è possibile cristificare noi stessi.

Chrestos, il Logos, risplende allo Zenith della Mezzanotte Spirituale.

samael aun weor

Esso penetra tutto ciò che è, è stato e sarà. Ne abbiamo bisogno che penetri in noi, per trasformarci radicalmente.

Solo attraverso il Fuoco saremo in grado di annientare l’ego. Chi cerca di annientare l’ego unicamente con l’intelletto, cammina sulla via dell’errore.

Autosservazione e disintegrazione dell’io

Ovviamente abbiamo bisogno di conoscere noi stessi, se vogliamo cristificarci, e se vogliamo conoscere noi stessi per arrivare alla cristificazione dobbiamo autosservare, vederci, osservare noi stessi.

autosservazione

Solo in questo modo sarà possibile un giorno giungere alla disintegrazione dell’io.

Abbiamo bisogno dell’autosservazione cosciente di noi stessi, solo allora potremo conoscere veramente noi stessi, per lavorare sui nostri difetti.

Meditazione ed auto-riflessione

Per analizzare ciò che è stato osservato useremo la meditazione e l’auto-riflessione chiara dell’Essere. Così quell’osservazione diventa cosciente.

Quando ci si rende conto di questo o quel difetto psicologico, si può lavorare con il Fuoco.

Abbiamo bisogno che il Fuoco bruci in noi. Solo INRI (il nome sacro posto sulla croce del Martire del Calvario), può bruciare gli aggregati psichici.

Coloro che intendono disintegrare tutti questi aggregati senza tener conto del Fuoco, vanno nella direzione sbagliata, e non solo sbagliano ma fuorviano anche gli altri.

Il Fuoco, Fohat, che arde dentro di noi, ci trasformerà radicalmente.

samael aun weor

Una volta che il Fuoco brucia dentro di noi, saremo totalmente cambiati, saremo trasformati in creature completamente diverse, saremo trasformati in esseri diversi.

Allora godremo della piena illuminazione e dei poteri cosmici.

Il Fuoco, il Cristo, il Logos, può penetrare profondamente nell’organismo umano per bruciare le scorie che abbiamo dentro. Ma dobbiamo amare il Fuoco, adorare il Fuoco, rendere culto alla Fiamma.

Il Cristo lavora dentro di noi bruciando le radici del male. INRI brucia gli aggregati psichici, li riduce in cenere, è formidabile! Ma dobbiamo lavorare con il Fuoco.

Samael Aun Weor

brani estratti dalla conferenza

Il Cristo Cosmico e la Settimana Santa

Load More In Blog

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Personalità Umana e Dissoluzione dell’Io

Personalità umana dissoluzione dell’io Il tempo Un uomo nacque nel 1900, visse sessa…