Lezione 5 – Coscienza, Personalità ed Ego

Coscienza“In ogni creatura la normale crescita dell’essenza è certamente molto marginale, incipiente. 

La gente pensa che la crescita e lo sviluppo dell’essenza avvengano sempre in modo continuo, secondo la meccanica dell’evoluzione, ma lo Gnosticismo Universale insegna chiaramente che non è così. 

Affinché l’essenza cresca ulteriormente deve accadere qualcosa di molto speciale, occorre realizzare qualcosa di nuovo. Mi riferisco in particolare al lavoro su se stessi

Non potremmo mai liberare l’essenza senza prima disintegrare l’io psicologico. 

Nell’essenza si trova la religione, il Buddha, la saggezza, le particelle di dolore del Padre nostro che sta nei cieli e tutti i dati necessari per l’Autorealizzazione intima dell’Essere. 

L’essenza libera ci conferisce un’intima bellezza, da cui emanano la perfetta felicità e il vero amore. 

L’essenza possiede numerosi sensi di perfezione e straordinari poteri naturali. 

Quando moriamo in noi stessi, quando dissolviamo l’io psicologico, godiamo dei preziosi sensi e poteri dell’essenza.”

Altri articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

I Prajnaparamita e il Vuoto Illuminante

Esiste un tipo di etica che voi non conoscete. Qualcuno nell’Himalaya la conosce. Mi rifer…